0

Perché “Il Sarto delle App”?

Perché l’immagine del Sarto richiama la cura dell’artigianalità, la lavorazione “su misura” che calza a pennello, il rapporto diretto con il cliente…per caso queste caratteristiche ricordano gli elementi imprescindibili di un altro tipo di lavoro, quello educativo?

Le tecnologie offrono grandi possibilità nel campo della didattica e della abilitazione/riabilitazione, ma comportano anche grandi rischi:

  • la standardizzazione dell’esperienza
  • la logica ripetitiva e addestrativa
  • lo scollamento tra il produttore di tecnologia e l’utilizzatore della stessa
  • da ultimo, ma non meno importante, un costo che a volte esclude

Il Sarto delle App è un progetto che cerca di esplorare alcune tecnologie in una logica differente per creare strumenti, magari meno impeccabili dal punto di vista estetico, ma sensati (dotati di senso) per esperienze educative:

  • Centrate sulla singola persona
  • Funzionali e abilitanti
  • Co-costruite con gli utenti

Usiamo tecnologia Open Source (in primis MIT App Inventor 2 e Arduino) e condividiamo idee e codice.